bobbycaputo:

Rob Stothard at the Scottish Border

Rob Stothard is a London-based photographer whose work has focussed on contested borders in Israel, Egypt, and Ukraine. Recently, he stayed closer to home, photographing Scottish towns near the border with England. There will be a referendum on independence in Scotland this Thursday, and recent polls show that the vote is too close to call. (John Cassidy has answered ten questions about the referendum.)

(Continue Reading)

(via ironiaterminale)

Vinicio Capossela - Canzone a manovella

Siamo una barca chiusa
nella bottiglia del bettoliere
fermi nel bagnasciuga
non ci spostano da sedere
il tempo è un alambicco
che piano piano ci cola a picco
nel ghiaccio in mezzo al mare
senza un messaggio da riportare

15 uomini sono andati
se li è presi la morte secca
dietro il molo della Giudecca
la marina s’affoga alla spina
sul manometro del timone
brilla il calibro del cannone
la corvetta sta di vedetta
che non si stappi quel collo in fretta

sottocoperta la ciurma canta
sopracoperta la ciurma crepa
savoiardi nella congrega
inzuppati dentro la strega
sulla poppa sta il commodoro
sulla rotta rolla la botte
il pappagallo sta sulla spalla
e la bottiglia ci tiene a galla

ma un giorno sotto sale
una sorpresa venne dal mare
dal fondo di uno scoglio
nero di seppia come il petrolio
un lampo brillò a squame
nell’abisso di verderame
un eco scosse la chiglia
della ciurma nella bottiglia

si butta il palombaro
con la sua tuta da calamaro
calato per il paranco
chiuso nel piombo dello
scafandro
va a spasso sul fondale
soffia nel mantice col pedale
appeso per il boccaglio
suona l’armonica a
quell’abbaglio

canzone a manovella

canzone a manovella
per la coda della mia bella
serenata marinata
per la notte che se n’è
andata
serenata di capodoglio
per il mio cuore chiuso
sott’olio

canzone a manovella

nel vapore del mattino
s’è dipinto un arcobaleno
sull’ottone della panchina
la sardina s’asciuga il seno
per il canto che lí rovina
per la grazia che li avvicina
tutt’intorno si fan la scrima
con le foche da brillantina

beccheggia bagnarola
solo la rotta ormai ci consola
a spasso in mezzo al mare
senza un messaggio da riportare
stregati sotto vetro
niente più ci riporta indietro
solo gli occhi di una sirena
con la coda di una balena

canzone a manovella

canzone a manovella…
per la coda della mia bella
serenata marinata
per la notte che se n’è andata
serenata di capodoglio
per il mio cuore chiuso sott’olio
a spasso in mezzo al mare
senza un messaggio da riportare
solo per gli occhi di una sirena
con la coda di una balena